Registro imprese - n° 5 / 2018
le newsletter della Camera di Commercio di Varese
indietroindietro
  • MANUTENTORI VERDE: Standard Formativi
    L’esercizio dell’attività di costruzione, sistemazione e manutenzione del verde pubblico o privato è subordinato al conseguimento di un attestato di idoneità che accerti il possesso di adeguate competenze (legge n. 154/2016, art. 12).
    La Regione Lombardia ha regolamentato i percorsi formativi di manutentore del verde, approvando i relativi standard professionali e formativi, che potranno essere erogati esclusivamente da enti accreditati all’Albo Regionale dei Servizi di Istruzione e Formazione Professionale.
    La qualifica di “manutentore del verde” è rilasciata previo superamento di apposito esame al termine del percorso formativo di 180 ore complessive, di cui almeno 60 ore di attività pratiche. L’elenco dei corsi attivati è disponibile online.
    Nel regolamento sono disciplinati altresì i casi di esenzione dall’obbligo di frequenza del corso, tra i quali in particolare, a titolo esemplificativo sono compresi i soggetti in possesso di attestato di competenze regionale relativo al profilo di giardiniere, di laurea anche triennale in discipline agrarie, ambientali e naturalistiche o di diploma di istruzione superiore quinquiennale in materia agraria e forestale. Sono in corso approfondimenti sulla disciplina transitoria applicabile alle imprese già iscritte al registro delle imprese per lo svolgimento di tale attività, finalizzati anche ad individuare una procedura condivisa a livello regionale. 
    Si ricorda al riguardo che le imprese che hanno avviato l’attività negli ultimi mesi, dopo l’entrata in vigore della legge 154/2016, lo hanno fatto assumendo un impegno preciso ad adeguare la propria abilitazione agli standard formativi, una volta fissati dalla Regione: occorrerà dunque che questi imprenditori prestino particolare attenzione all’attuazione di questo impegno, perché il suo mancato rispetto potrà comportare il divieto di proseguire l’attività.



indietroindietro
Periodico Informatico - Registrazione al tribunale di Varese al n.457 del 15/06/1985