Registro imprese - n° 7 / 2020
le newsletter della Camera di Commercio di Varese
indietroindietro
  • AGENTI DI COMMERCIO: Inibizione Attivitą
    Il procedimento di inibizione alla continuazione dell'attività per gli agenti e rappresentanti di commercio che non hanno presentato la pratica telematica di verifica dinamica sul possesso dei requisiti (revisione periodica) sta per concludersi.
    Per le imprese che hanno ricevuto l'avvio del procedimento, fino all'adozione del provvedimento finale di inibizione dell'attività, è sempre possibile regolarizzare la propria posizione presentando, tramite pratica telematica, la dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto notorio relativa al possesso dei requisiti previsti da parte dei soggetti obbligati.
    La presentazione della pratica comporterà per tutte le imprese che hanno comunicato il proprio domicilio, valido e attivo, la chiusura del procedimento di inibizione avviato.
    La non regolarità del proprio domicilio digitale comporterà, invece, la sospensione della pratica in attesa che venga integrata anche con l'indicazione del domicilio digitale dell'impresa, valido, attivo e univoco.

     



indietroindietro
Periodico Informatico - Registrazione al tribunale di Varese al n.457 del 15/06/1985